Fotografo di Nudo Verona

L’ARTE DELLA FOTOGRAFIA E LA PSICOLOGIA
PSICOLOGI IN PIAZZA 2024

E’ iniziato lo scorso 20 gennaio il festival Psicologi in Piazza 2024, dove l’intreccio di psicologia e arte sarà al centro della nuova edizione.
Shoot me” è l’evento dedicato a psicologia e fotografia il prossimo 5 maggio 2024 presso il Forte Santa Sofia di Verona. Condurrò il talk pomeridiano con le psicologhe coordinatrici dott.ssa Elisa Turrini e dott.ssa Noemi Corazza sull’utilizzo dell’immagine fotografica come mezzo di esplorazione dell’ interiorità riflessa nel corpo e che sostengo da anni nel mio lavoro quotidiano. Dove la restituzione psicologica di un’immagine è la valorizzazione e la continua creazione di noi stessi. E’ il mistero che ombra dopo ombra si rivela nella luce.

Riporto un estratto dell’intervista al presidente di Omnia Impresa Sociale, dott. Michele Orlando, che organizza il festival dove il focus sulla percezione di bellezza e benessere rappresenta nelle mie fotografie una ricerca continua. L’abolizione dell’imperfetto a favore delle nostre unicità e innate (talvolta inaspettate) forme espressive.

«Per questa nuova edizione con le psicologhe e gli psicologi della rete nata dieci anni fa, abbiamo deciso di affrontare il connubio tra psicologia e arti ponendoci una domanda: quanto le arti sono importanti e presenti nella vita delle persone e nella psicologia? Arte e psicologia rappresentano un viaggio multisensoriale tra fotografia, cinema, teatro, musica e letteratura, nel festival verranno esplorate le connessioni profonde che le tengono unite, attraverso l’espressione creativa. Durante l’elaborazione della nuova edizione di Psicologi in Piazza, è stato possibile conoscere realtà e professionisti di Verona e provincia che sono quotidianamente impegnati e immersi nella propria arte. Abbiamo creato un’altra rete che ora vogliamo mostrare alle persone, per poter donare loro la possibilità di trovarsi nell’arte in cui meglio percepiscono benessere e bellezza, attraverso esperienze uniche».